forex trading logo

Il foreign exchange market è di gran lunga il più grosso mercato nel mondo, in termini di valore delle transazioni, e include gli scambi che avvengono tra grosse istituzioni bancarie, banche centrali, speculatori valutari, imprese multinazionali, governi, e altri mercati finanziari ed istituzioni.


news forex mercato forex guadagnare online indici forex
Home
Storia del Forex PDF Stampa E-mail

Il Forex market è un mercato monetario interbancario o tra altre controparti, creato nel 1971.

Il foreign exchange market è un mercato enorme dotato di grandissima liquidità, la media degli scambi giornaliera può arrivare a 4 trilioni di dollari americani (il dollaro è la valuta più scambiata nel Forex market).

Prima del 1971 un accordo internazionale denominato Bretton Woods Agreement inibiva la speculazione sui mercati valutari.

Gli accordi di Bretton Woods erano stati conclusi nel 1944 con il fine di stabilizzare le valute internazionali e prevenire la fuga dei capitali tra le nazioni.

Questi accordi fissarono, tra le altre cose, un tasso di cambio tra tutte le valute ed il dollaro e fissarono il tasso di cambio tra il dollaro e l'oro, si trattava del gold exchange standard una modalità già nota per evitare fenomeni inflazionistici.

A partire dal 1973, le valute delle nazioni maggiormente industrializzate divennero più liberamente fluttuanti, essendo spinte principalmente dalle forze dell'offerta e della domanda.

L'avvento dei computer e i progressi tecnologici hanno quindi portato alla situazione attuale.

Attualmente la piazza di Londra è il Forex market più importante del mondo.

 



forex.it® TLD BRAND LTD.